Come funziona

Chi siamo?

Campi Aperti per la sovranità alimentare è una comunità di persone che producono e mangiano cibi del territorio, biologici, rispettosi dei rapporti tra le persone e l’ambiente. Siamo presenti sulla città di Bologna con 7 mercatini biologici nei diversi quartieri della città da quasi 20 anni. LEGGI LA NOSTRA STORIA

Con l’emergenza scaturita dalla pandemia covid19, abbiamo messo in piedi un servizio di supporto, dove i soci potessero avere l’opportunità di continuare a sostenere il territorio, l’agricoltura biologica e contadina, e i valori che in questi anni hanno caratterizzato le nostre pratiche associative.

LA NOSTRA PRIORITÀ RIMANE  LA VENDITA DIRETTA  e la presenza dei MERCATI  PERCHÈ rappresentano   realmente l’ INTER-DIPENDENZA TRA AZIENDE PRODUTTRICI E PERSONE CHE VIVONO IN CITTÀ  e che si ritrovano  NEGLI SPAZI COMUNI: LE PIAZZE, LE STRADE, I PARCHI, I CENTRI SOCIALI.

MA SE DOVESSIMO ESSERE COSTRETTE ALLA CHIUSURA, riapriremo IL MERCATO ONLINE PER NON LASCIARE nessuno DI NOI  SENZA il CIBO DEL TERRITORIO VICINO, SANO E CONOSCIUTO.

Come fare la tessera:

su campiinrete.org

  1. registrati compilando le anagrafiche
  2. scegli la tessera, da un minimo di 7 euro a 50 supportando due progetti per l’anno 2021
  3. paga con uno strumento online, o carta di credito con Stripe o Paypall
  4. fatto, ora sei parte di Campiaperti

Tutti possono acquistare sul Mercato OnLine?

Per poter acquistare i prodotti dal Mercato OnLine di CampiAperti bisogna essere soci, cioè aver fatto la tessera associativa annuale di CampiAperti. Con la tessera si versa la quota associativa di 7,00 euro all’associazione CampiAperti per la Sovranità Alimentare.

Tutti i soci possono comprare prodotti sul sito, una volta versato la quota associativa annuale verrai abilitato ad effettuare l’acquisto sul portale dell’associazione. Se hai già la tessera ma non ti è arrivata la mail con il login, può essere che non ci avessi dato la tua mail. In tal caso telefonaci o contattaci.